Servizio offerto da Google Translate

La redazione italiana di www.cresceresani.it non risponde per eventuali errori di traduzione derivanti dall'uso di Google Translate.
Registrati Contattaci Seguici anche su: Facebook YouTube YouTube

suggerimenti per la ricerca 
Per fare in modo che la vostra ricerca all’interno del nostro sito sia più fruttuosa si consiglia di cercare singole parole (ad esempio "centile", "crescita", o il cognome di un nostro esperto tipo "Sartorio", ecc.) o al massimo parole doppie (ad esempio "età ossea", "bassa statura", ecc.).
La ricerca di frasi più complesse come ad esempio "Età ossea anticipata" o "A quale stadio di Tanner compare il menarca" non danno alcun risultato pur essendo gli argomenti contenuti nel sito. In questi casi, per avere una risposta ad un quesito specifico e dettagliato è necessario scrivere la domanda per intero nella sezione "L’esperto risponde", che si trova nella colonna laterale sinistra della homepage del sito.
ULTIME NEWS
TUTTE LE RISPOSTE
Domanda
Misuro regolarmente mio figlio: è più alto a mezzogiorno rispetto alla mattina. E' normale? Quando è meglio misurarlo? La pediatra lo misura il pomeriggio tardi. (A., Bari)
Risposta
E’ normale che ci siano delle piccole differenze nelle misurazioni della statura se prese in diversi momenti della giornata (in generale la statura al mattino è maggiore rispetto a quella della sera). Il mio consiglio è quello di evitare comunque misurazioni ripetute a intervalli ravvicinati, che sono inutili e che creano solo confusione. Per monitorare la crescita in un arco di tempo (almeno 6 mesi), il mio suggerimento è quello di misurare il bambino sempre nello stesso momento della giornata e con lo steso strumento di misura (ad esempio al mattino appena sveglio, oppure se lo misura sempre il pediatra al pomeriggio quando è ora di ambulatorio)
Ultima modifica 13-05-2011
Esperto
Prof. Alessandro Sartorio