Servizio offerto da Google Translate

La redazione italiana di www.cresceresani.it non risponde per eventuali errori di traduzione derivanti dall'uso di Google Translate.
Registrati Contattaci Seguici anche su: Facebook YouTube YouTube

suggerimenti per la ricerca 
Per fare in modo che la vostra ricerca all’interno del nostro sito sia più fruttuosa si consiglia di cercare singole parole (ad esempio "centile", "crescita", o il cognome di un nostro esperto tipo "Sartorio", ecc.) o al massimo parole doppie (ad esempio "età ossea", "bassa statura", ecc.).
La ricerca di frasi più complesse come ad esempio "Età ossea anticipata" o "A quale stadio di Tanner compare il menarca" non danno alcun risultato pur essendo gli argomenti contenuti nel sito. In questi casi, per avere una risposta ad un quesito specifico e dettagliato è necessario scrivere la domanda per intero nella sezione "L’esperto risponde", che si trova nella colonna laterale sinistra della homepage del sito.
ULTIME NEWS
RISULTATI DELLA RICERCA PER "ormone"
Cerca nella sezione:
LIBRI
Psiche e bassa statura: aspetti biologici e psico-sociali dello sviluppo umano
PROGETTI EDUCATIVI
La diagnosi di bassa statura
EVENTI
www.cresceresani.it , sport e salute!
14 settembre 2008
L'ESPERTO RISPONDE
Prof. Alessandro Sartorio
Dr.ssa Nicoletta Marazzi
Dr. John H.M. Buckler
TUTTE LE RISPOSTE
Mia figlia è nata il 19/3/2005 da gravidanza a termine, con parto cesareo, lunghezza 48 cm. Già nei primi anni abbiamo notato che cresceva lentamente.
Su consiglio di uno specialista abbiamo fatto tutta una serie di analisi (anche l'esame dinamico dell'ormone della crescita), cariotipo ecc.. oltre alle radiografie della mano ad anni alterni (tutti in allegato). Sulla base delle risultanze "positive" delle analisi e basandosi su fatto che mia moglie aveva avuto il menarca all'età di 13/14 anni, il medico non ha ritenuto ci fossero problemi, solamente avremmo dovuto aspettare tenendo sotto controllo la bambina.
Purtroppo durante l'estate scorsa abbiamo notato un aumento repentino del seno e dei peli sul pube e successivamente la ragazza ha avuto il menarca.
Attualmente ha 11 anni e 11 mesi, mentre l'altezza è di 138,4 cm e il peso di 37,2 Kg.
La sua pediatra pensa ora di utilizzare il farmaco androcur per cercare di recuperare la crescita.
Lei cosa pensa?
Ho una bimba di 5.4 anni, alta 94 cm, pesa 20 kg, età ossea corrispondente alla sua età anagrafica, nata a termine di gravidanza. Sono in osservazione da anni a Catania e in attesa di fare il primo test per valutare la secrezione di ormone della crescita. Sono in ritardo per valutare se è necessario darle ormone della crescita? Vorrei un altro parere per capire se potrà recuperare con l'altezza e se facendo la cura rischia di diventare obesa visto che è una buona forchetta.
Mio figlio che ha 13 anni e 6 mesi ha fatto tutti gli esami previsti per accertare il deficit di ormone della crescita. Avendo i 2 test negativi gli è stata posta diagnosi di deficit parziale di GH, ma per pochi cm (1,5-2) sembrerebbe non rientrare nella nota AIFA 39.
Le chiedo se c'è la possibilità di accedere alla cura.
Mio figlio (7.6 anni, cm 116.2, kg 19.4) ha fatto il test di stimolo clonidina per bassa statura (picco di GH 7.3); l'eta' ossea con metodo TW2 dà 5.5 anni. Il bambino ha sempre seguito la sua curva anche se nell'ultimo anno sembra che sia scesa un poco. Secondo lei deve fare la cura con l'ormone della crescita?
Mia figlia (cm 92, 12 kg, età ossea 2.8 anni vs età cronologica 5 anni) ha un deficit di GH. Inizieremo a breve la terapia sostitutiva con rec-GH. Mia figlia ha anche un disturbo del linguaggio e si sospettava un lieve ritardo cognitivo, ma dal test di Leiter-R risulta al limite minimo, ovvero 70. C'è una connesione tra il deficit di GH e le difficoltà linguistiche e lievemente cognitive di mia figlia? La terapia con GH può apportare benefici anche a livello cognitivo? Da un punta di vista psicologico manifesta una bassa autostima, un forte attaccamento parentale e si relaziona solo con bambini di 3 anni. Per tutti i motivi elencati vorrei trattenerla un anno in più alla scuola materna. Lei me lo consiglia?
Mia figlia (13.10 anni, 145 cm, 37 kg, EO 13 anni, risposta del GH al test di stimolo, RM ipofisi e cariotipo normali) negli ultimi anni è passata dal 50°-75° percentile al 3° percentile. Io sono 164 cm, il padre 174 cm. Cosa fare per aiutarla a crescere?
Ho 25 anni e ho fatto per 3 anni la terapia sostitutiva per deficit parziale di GH (diagnosi a 13 anni). La mia qualità di vita è influenzata ancora da questo deficit. So che adesso è possibile la terapia in età adulta. Come posso fare? (Carlotta, Pavia)
Da 1 mese mio figlio ha iniziato la cura con ormone della crescita. L'età ossea è 3 anni inferiore rispetto a quella anagrafica. Che crescita mi devo aspettare? Recupererà in altezza gli anni persi?(R., Milano)
A mio figlio (14 anni) è stato diagnosticato deficit di GH dopo test di laboratorio. Frequenta la prima liceo, ma dimostra solo 9 anni per aspetto fisico e comportamento. Come aiutarlo? (G., Barletta)
Mio figlio (3.3 anni, cm. 91.7, kg. 12.2) ha fatto esami del sangue tra cui somatomedina C risultata 62.5 ng/ml (valori normali 0-5 anni: 0-49). (Antonio, Lecce)
Mio figlio (2.9 anni, cm. 88, kg.11.3, esami ematologici nella norma) ha 35.1 ng/ml di IGF-I. Io sono 156 cm, mio marito 162 cm. Come cresce? (Stefania, Lecce)
Mio figlio (13 anni), è affetto da panipopituitarismo da craniofaringioma (due recidive); in questi anni ha dovuto fare il GH, spesso sospeso per il timore che incidesse sul craniofaringioma. Vorrei consultare un altro endocrinologo. (S., Verona)
Ho un bambino di 11 anni che cresce poco. Il picco di GH al test con clonidina è 5.4 ng/ml. Sono in attesa dell'esito del test con glucagone e del test di generazione della somatomedina. Cosa mi può dire? (Silvana, Canicattì)
Mia figlia di 19 anni ha avuto problemi di bassa statura ed è stata trattata con ormone della crescita. Ora non ha mestruazioni e mi hanno parlato di disfunzione ipotalamica, che non si risolve con estro-progestinici. Cosa fare? (Silvana, Milano)
Mio figlio, 12 anni, 141 cm, 33 kg, pratica calcio, ma da 2 anni la crescita è rallentata (10°- 25° centile). E' stato sottoposto ad accertamenti. Io sono alto 182 cm, mia moglie 163 cm. Dobbiamo fare altri esami? (Paolo, Pavia)
C'è uno sport/tipo di alimentazione che favorisca la crescita di mio figlio (4.6 anni, 99.5 cm, 25°centile), dato che la madre e io non siamo alti? (G., Avellino)
Sono alta 156 cm, mio marito 169 cm. Mio figlio (10.3 anni, 129 cm, 30 kg) ha un deficit di GH per cui è in terapia ormonale sostitutiva. Quando ha iniziato la cura era alto 119 cm e pesava 24.7 kg. Quali prospettive di crescita può avere? (Georgia, Roma)
Mio figlio (15 anni, 152 cm, nessun segno di sviluppo, età ossea = età cronologica) risponde con picco 3 ng/ml al test di stimolo con arginina e ha IGF-I bassa. Mi consigliano la cura con GH. Cosa ne pensa? (G., Napoli)
Alex ha un'età ossea di quasi due anni in più rispetto alla sua età, LH pari a zero e testosterone basso. Il bambino si sta già sviluppando (peli diffusi, testicoli da dodicenne). La pediadra parla di ipofisi bloccata. Come può essere? (Roberta, Milano)
Mio figlio (14 anni, 153 cm, 40 kg) non presenta segni di pubertà. Il padre è alto 172 cm, la madre 165 cm. E' il caso di fare degli esami specifici? Una terapia ormonale può migliorare la possibilità di crescita? (R., Varese)
Mia figlia (8.5 anni, 122 cm, 23.7 kg, età ossea 7.5 anni) ha tutti gli esami nella norma. Io sono alta 172 cm, mio marito 166 cm. Mi dicono potrebbero esserci problemi con l'ormone della crescita. Dobbiamo preoccuparci? (Claudia, Roma)
Nostro figlio (3 anni, 91 cm, crescita sul 5° centile, esclusi problemi genetici) ha avuto un ritardo di crescita intrauterino. Io sono alto 165 cm, mia moglie 168 cm. Cosa pensa dell'uso di GH in bambini con ritardo di crescita intrauterino? (F., Genova)
Mia figlia (12.2 anni, 142 cm, 35 kg) ha rallentato la crescita. Gli esami sono nella norma (GH ai limiti inferiori). Io sono alta 167 cm, mio marito 182 cm. Il curante ha consigliato 3 mesi di bioarginina. Quali i tempi di risposta? (S., Milano)
FAQ
Lo stress può influenzare la crescita?
Perché e quando preoccuparsi per un bambino troppo basso?
LINK
Afadoc
PUBBLICAZIONI
Abuse of recombinant human growth hormone: studies in two different dog models
Growth hormone (GH) peaks versus areas under the curve in the diagnosis of adult GH-deficiency: analysis of the variables provided by the GHRH + GHRP-6 test
Growth hormone abuse: methods of detection
Growth hormone responses to repeated bouts of aerobic exercise with different recovery intervals in cyclists
The impact of growth hormone/insulin-like growth factor-I axis and nocturnal breathing disorders on cardiovascular features of adult patients with Prader-Willi syndrome
Growth hormone responses to repeated bouts of aerobic exercise with different recovery intervals
Impairment of GH responsiveness to combined GH-releasing hormone and arginine administration in adult patients with Prader-Willi syndrome
Testosterone inhibition of growth hormone release stimulated by a growth hormone secretagogue
Muscle strength and power, maximum oxygen consumption, and body composition in middle-aged short-stature adults with childhood-onset growth hormone deficiency.
Comparison between voluntary and stimulated contractions of the quadriceps femoris for growth hormone response and muscle damage.
Young elite athletes of different sport disciplines present with an increase in pulsatile secretion of growth hormone compared with non-elite athletes and sedentary subjects.
Exercise-induced effects on growth hormone levels are associated with ghrelin changes only in presence of prolonged exercise bouts in male athletes.
Muscle expressions of MGF, IGF-IEa, and myostatin in intact and hypofisectomized rats: effects of rhGH and testosterone alone or combined.
The use of growth hormone (GH)-dependent markers in the detection of GH abuse in sport: Physiological intra-individual variation of IGF-I, type 3 pro-collagen (P-III-P) and the GH-2000 detection score.
GH responses to two consecutive bouts of whole body vibration, maximal voluntary contractions or vibration alternated with maximal voluntary contractions administered at 2-h intervals in healthy adults.
Growth hormone and lactate responses induced by maximal isometric voluntary contractions and whole-body vibrations in healthy subjects.
The cholestyramine-induced decrease of PYY postprandial response is negatively correlated with fat mass in obese women.
Growth hormone secretory pattern in non-obese children and adolescents with Prader-Willi syndrome.
Growth hormone response induced by a respiratory muscle endurance training in healthy subjects.
Growth Hormone-releasing effects of whole body vibration alone or combined with squatting plus external load in severely obese female subjects.
GH and cortisol responses following an acute session of respiratory muscle endurance training in severely obese patients.
Combination of external load and whole body vibration potentiates the GH-releasing effect of squatting in healthy females.
GH responses to 2 consecutive bouts of respiratory muscle endurance training in obese adolescents and adults.
The GHRH + arginine stimulated pituitary GH secretion in children and adults with Prader-Willi syndrome shows age- and BMI-dependent and genotype-related differences.
GH responsiveness before and after a 3-week multidisciplinary body weight reduction program associated with an incremental respiratory muscle endurance training in obese adolescents.
Skeletal muscle characteristics and motor performance after 2-year growth hormone treatment in adults with Prader-Willi Syndrome.
Long-term echocardiographic and cardioscintigraphic effects of growth hormone treatment in adults with Prader-Willi syndrome.
Unaltered ratio of circulating levels of growth hormone/GH isoforms in adults with Prader-Willi syndrome after GHRH plus arginine administration.
Growth hormone therapy for Prader-Willi syndrome: challenges and solutions.
GH responsiveness to combined GH-releasing hormone and arginine administration in obese patients with fibromyalgia syndrome.